Storia

Storia

Le origini di Doktor Fakenstein,
i suoi successi, il suo presente e le sue mete future.

Slider

2017

Il brillante esordio di un fabbricante di mostri.

Doktor Fakenstein nasce nel 2017 durante un’edizione di Idee in Circolo, contenitore informale di proposte e iniziative destinate ai giovani del territorio cesenate, promosso dal Progetto Giovani del Comune di Cesena, che è al timone del progetto.
Dal primo gruppo di lavoro, composto dai rappresentanti di alcune associazioni, germoglia l’idea di creare una serie di percorsi per sensibilizzare i giovani al fenomeno delle fake news, incoraggiando il pensiero critico e promuovendo l’autodifesa intellettuale.
In autunno partono 11 percorsi di scienza, fotografia, video, scrittura, giornalismo e teatro. Alle 31 giornate di scoperte, prendono parte 354 iscritti.

2018

Il nostro Doktor sotto il riflettore.

Alla conclusione dei primi percorsi viene creato uno spattacolo di fake news e altri mostri: Doktor Fakenstein Night. L’obiettivo è di condividere con la cittadinanza il lavoro compiuto. Nel corso di un’animata serata, a cui prendono parte lo scrittore e attore Roberto Mercadini insieme al giornalista Massimo Polidoro, vengono presentati i risultati dei diversi percorsi e affrontati i temi toccati durante un anno di lavoro: bufale, manipolazione del consenso, Big Data, post-verità, eccetera. La serata, che vede la presenza di circa 200 persone, è stata trasmessa in diretta streaming ed è ora accessibile su YouTube (per vederla, clicca qui).

2019

Di nuovo in laboratorio.

Doktor Fakenstein è fra le altre cose un’esperienza creativa: con la consapevolezza che bufale e fake news vadano contrastate anche con storie ugualmente coinvolgenti, potenzialmente virali, è stato creato in un workshop di sceneggiatura un format di storie in cui Fakenstein è un personaggio di finzione, un frustrato tecnico di laboratorio del liceo MacGuyver. Costui ha creato, con componenti a basso prezzo e seguendo discutibili tutorial su web, il suo personale mostro. Insieme, i due finiscono con il combinare sempre qualche disastro provando a sfruttare le fake news. Nel 2019, un soggetto di Doktor Fakenstein diventa una breve storia a fumetti nel corso di un laboratorio che coinvolge una dozzina di studenti di scuola superiore. In più, nuove scolaresche si fanno coinvolgere da percorsi didattici a tema bufale.

2020

Qui una volta erano tutte bufale.

Nel 2020 si rinnova l’azione nelle scuole, ma il lungo lockdown per la pandemia causata dal virus Covid-19 impone un ripensamento generale delle attività. Nasce così l’idea di coinvolgere i giovani fin dalla progettazione dei percorsi formativi, con l’obiettivo di creare un gruppo di lavoro in grado di dare nuovi impulsi al progetto. Dopo essere stato ospitato sulle pagine del Comune di Cesena, il sito Doktor Fakenstein diventa autonomo, ideale punto di riferimento per tutte le attività presenti, passate e future.
Barbascura X si aggiunge al team dei testimonial, in occasione del Doktor Fakenstein Day 2020.